OOH: Urban Vision si rafforza con una nuova direzione commerciale corporate, puntando ai mercari esteri e alla quotazione in Borsa

20 giugno 2019

Il nuovo corso di Urban Vision, media company leader nei restauri sponsorizzati e nella pubblicità out of home e digital out of home, prende ufficialmente il via con l’ingresso di Daniele Sesini, che da oggi assume l’incarico di direttore commerciale corporate.

Daniele Sesini -2

Sesini, che vanta un’esperienza di lungo corso nel mercato pubblicitario digitale – dove si è occupato di strategie commerciali, sviluppo dell’offerta editoriale e di progetti speciali, coordinamento della rete vendita, supervisione amministrativa e finanziaria e acquisizioni societarie – affiancherà i soci fondatori nell’attuazione ed implementazione di un piano strategico che vedrà l’azienda impegnata nel consolidamento e nell’arricchimento degli asset nazionali e nello sviluppo del presidio internazionale, con l’obiettivo di una quotazione in borsa entro la fine del prossimo triennio.

“Sono davvero entusiasta di intraprendere questa nuova esperienza in una realtà che rappresenta un’eccellenza del made in Italy nel mercato dell’out of home, domestico e internazionale, – sottolinea Daniele Sesini – uno dei segmenti più promettenti della pubblicità e in continua crescita anche grazie alla spinta della digitalizzazione. L’azienda ha costruito negli anni un posizionamento distintivo, basato su una intensa attività di mecenatismo culturale. Ora la proposta di Urban Vision evolve verso modelli che integrano e superano il concetto di fund raising e restauro sponsorizzato, attraverso l’iperconessione di tutti gli impianti e l’adozione di tecnologie avanzate, che consentiranno una fruizione dei contenuti più immersiva e ingaggiante, a vantaggio dei brand e della community. Il mio impegno – chiude Sesini – sarà rivolto a sostenere la trasformazione digitale e la crescita del business in Italia e all’estero. Questo passa attraverso un’organizzazione commerciale più forte, capace di valorizzare la spinta all’innovazione che Urban Vision ha nel suo DNA, in un contesto necessariamente internazionale”.

“L’ingresso di Daniele, – afferma il Chairman, Gianluca De Marchi – segna un vero e proprio punto di svolta per Urban Vision. Il suo background e le sue competenze si sposano perfettamente con le esigenze della società, che quest’anno si concentrerà sul consolidamento e l’ampliamento del portafoglio sul territorio nazionale e sull’espansione nei mercati esteri.

Allargheremo il presidio, già importante in città come Roma, Milano, Firenze, Napoli e Catania, ad altri capoluoghi rilevanti in termini di PIL e di audience pubblicitaria, quali Torino, Venezia  e Bologna. Potendo già contare su un portfolio prestigioso che comprende anche località esclusive come Cortina D’Ampezzo e Capri, saremo in grado di offrire ai nostri clienti campagne ooh e dooh sempre più capillari e impattanti. Il piano strategico prevede inoltre un arricchimento dell’offerta internazionale; implementeremo gli asset in Uk e Portogallo ed apriremo nuovi presidi commerciali in Spagna, Francia, Germania e Svizzera, in vista della futura quotazione”.