Urban Vision- Anlaids

Urban Vision al fianco di Anlaids per la campagna “DO T#E TEST BE T#E BEST”

31 maggio 2017

Urban Vision supporta Anlaids Lazio, ospitando su una maxi affissione in Piazza del Gesù a Roma la campagna “DO T#E TEST BE T#E BEST”, per la facilitazione all’accesso al test salivare rapido HIV.

I progressi raggiunti dai farmaci antiretrovirali hanno modificato negli ultimi anni le conseguenze dell’infezione da HIV, tuttavia il miglioramento della qualità di vita delle persone sieropositive rischia di generare un ingiustificato calo di attenzione nei confronti della malattia da parte dell’opinione pubblica. La campagna di Anlaids intende dunque promuovere e diffondere una concreta cultura della prevenzione, dando la possibilità di effettuare test salivari HIV gratuiti presso la propria sede di Roma.

Siamo molto lieti di poter offrire il nostro contributo a sostegno della campagna di Anlaids ha dichiarato il Presidente di Urban Vision, Gianluca De Marchi.Parlare di HIV e sensibilizzare l’opinione pubblica su questa tema è di fondamentale importanza, perché il modo migliore di prevenire la malattia è quello di fare informazione, attraverso programmi educativi diretti soprattutto ai giovani”.

“Siamo grati ad Urban Vision per questa media partnership- dichiara il presidente di Anlaids Lazio, Massimo Ghenzer -.  Da sempre il nostro obbiettivo è quello di promuovere e migliorare le iniziative per lo sviluppo della ricerca scientifica nei campi della prevenzione, della diagnosi e della cura dell’infezione. Per questo dare visibilità e attenzione ad una malattia di cui oggi purtroppo si parla poco è molto importante. Dobbiamo ricordare a tutti i cittadini che non possiamo permetterci di abbassare la guardia e che la prevenzione è basilare nella lotta contro l’HIV”.

La campagna di Anlaids prevede anche un evento benefico di raccolta fondi per la sera dell’8 giugno, all’interno della suggestiva cornice di Palazzo Doria Pamphilj a Roma.